Interno Verde è la manifestazione che ogni anno, per un weekend, rende possibile visitare i più suggestivi e curiosi giardini privati del centro storico di Ferrara, isole segrete ricche di memoria e ricordi, attraverso i quali è possibile leggere la storia, i cambiamenti e i vissuti della città.

 

La prima edizione della manifestazione si è svolta nel settembre 2016, ha aperto 37 splendidi giardini e ha coinvolto più di 3.500 partecipanti.

L’edizione 2017 è stata anticipata in primavera, a grande richiesta del pubblico, interpellato tramite un questionario di gradimento: si è tenuta a metà maggio, ha aperto 50 giardini e gli iscritti sono stati 6mila. Dei giardini aperti circa una ventina sono stati selezionati dall’edizione 2016, scelti tra i più affascinanti e significativi da un punto di vista naturalistico, storico e architettonico. Gli altri trenta erano luoghi inediti, cercati per permettere ai ferraresi e ai turisti di stupirsi ulteriormente. Tra le novità anche la possibilità di raggiungere in barca alcuni giardini affacciati sulle acque del Po di Primaro, grazie a un affascinante battello in partenza dalla darsena.

 

Cosa succederà ad Interno Verde 2018?

Sicuramente la terza edizione si terrà nuovamente in primavera, altre novità sono nell’aria ma per adesso non si può anticipare nulla.

Per restare aggiornati sulla prossima iniziativa, date, progetti speciali e anticipazioni seguite la pagina Facebook di Interno Verde.

 


Se non vi bastano i giardini di Ferrara, Interno Verde consiglia:

logo-open-garden-amsterdam    logo-open-garden-sqaures-weekend-london    diverdeinverde-logo